La Provincia di Biella > Attualità > Parte il progetto Emergenza Freddo
Attualità Biella -

Parte il progetto Emergenza Freddo

Per il terzo anno consecutivo la rete del volontariato biellese si prepara ad accogliere le persone senza tetto presenti sul territorio nel momento in cui le temperature cominceranno a scendere.

Per il terzo anno consecutivo la rete del volontariato biellese si prepara ad accogliere le persone senza tetto presenti sul territorio nel momento in cui le temperature cominceranno a scendere.

Per il terzo anno consecutivo la rete del volontariato biellese si prepara ad accogliere le persone senza tetto presenti sul territorio nel momento in cui le temperature cominceranno a scendere. A breve, infatti, la colonnina del mercurio andrà sotto lo zero e per chi non ha una casa ed è costretto a ricorrere a ripari di fortuna questa è una questione di sopravvivenza.

Come avvenuto negli anni precedenti, perciò, a metà dicembre prenderà il via il progetto “Emergenza Freddo”, che prevede ospitalità notturna nel periodo invernale per persone senza fissa dimora, oltre al pasto serale e alla vicinanza di operatori e volontari.

Grazie a un grosso impegno del Terzo Settore supportato dai Consorzi IRIS e CISSABO, dei 20 posti attivati negli anni scorsi per l’inverno, nel 2014, 10 sono diventati ‘strutturali’ (ovvero disponibili tutto l’anno, accanto ai 20 del Centro di Pronta Accoglienza Borri). Ne mancano altri 10, che sono garantiti solo fino alla metà di febbraio, quando mancheranno ancora quattro settimane alla fine dell’inverno.

Per questo gli enti promotori del progetto “Emergenza Freddo” chiedono un aiuto economico ai biellesi. Per contribuire è sufficiente effettuare un bonifico sul conto bancario: IT 66B0609022300000013890039

Per ogni informazione contattare il numero 015-2521821 (al mattino).

Articolo precedente
Articolo precedente