La Provincia di Biella > Attualità > Oggi la marcia contro l’aborto
Attualità Biella -

Oggi la marcia contro l’aborto

“La marcia ha un alto valore simbolico in quanto vuole essere un pacifico segno tangibile di dissenso verso una scelta sociale e politica che privilegia il forte a discapito della vita del più debole: il bimbo nel grembo materno"  afferma Giovanni Ceroni portavoce del Gruppo Vita e Famiglia Biella nonchè presidente del  Movimento per la Vita Biella

“La marcia ha un alto valore simbolico in quanto vuole essere un pacifico segno tangibile di dissenso verso una scelta sociale e politica che privilegia il forte a discapito della vita del più debole: il bimbo nel grembo materno”  afferma Giovanni Ceroni portavoce del Gruppo Vita e Famiglia Biella nonchè presidente del  Movimento per la Vita Biella

E’ in programma per oggi la seconda edizione della Marcia per la Vita. La partenza avverrà alle  16 dal giardino degli Alpini d’Italia, davanti alla Provincia,  con  arrivo in piazza Duomo.  L’evento è stato preceduto ieri da una veglia di preghiera con adorazione eucaristica presso la chiesa di San Filippo, per ribadire ancora una volta la contrarietà  all’aborto procurato.

“La marcia ha un alto valore simbolico in quanto vuole essere un pacifico segno tangibile di dissenso verso una scelta sociale e politica che privilegia il forte a discapito della vita del più debole: il bimbo nel grembo materno – afferma Giovanni Ceroni portavoce del Gruppo Vita e Famiglia Biella nonchè presidente del  Movimento per la Vita Biella -. Affermare che la vita umana è intangibile ed indisponibile è compito di tutti coloro che ripudiano l’attuale cultura relativista, frutto di un consumismo esasperato che ha ridotto l’uomo a pura materia, privandolo dell’anima immortale”.

Verso le 15.45 i partecipanti usciranno dalla chiesa e si dirigeranno in piazza Alpini d’Italia. Qui Christian Zanon continuerà  la sua testimonianza di vita di fronte alla gente che man mano arriverà. Alle 16.30 partenza della marcia con arrivo alle 16,50 di fronte alla Fons Vitae di Viale Matteotti. Qui verranno lasciate delle rose bianche e saranno recitate brevemente delle preghiere per i bambini uccisi dall’aborto procurato.  Alle 17.15 l’arrivo del corteo in piazza Duomo, dove ci saranno ancora riflessioni su questo delicato argomento e il saluto finale. Ultimo momento della giornata alle 18.00 con la partecipazione alla santa messa presso il Duomo.

Articolo precedente
Articolo precedente