La Provincia di Biella > Attualità > Occhio alle monete da 2 euro: alcune potrebbero valere una fortuna
Attualità Biella -

Occhio alle monete da 2 euro: alcune potrebbero valere una fortuna

Eco quali cercare

Occhio alle monete da 2 euro: alcune potrebbero valere una fortuna
Coniate nel 2007 dal Principato di Monaco con l’effige di Grace Kelly
Secondo la testata francese Nice Matin, su eBay sarebbe stata addirittura chiesta la cifra astronomica di 80mila euro per una particolare “variante” di queste monete: una “S” incisa nel mezzo di una delle stelle, farebbe di questa variante un oggetto estremamente raro.

Solo 20mila esemplari
Anche senza quella la “S” così rara, parliamo di monete comunque rare e preziose: di quel tipo di monete commemorative furono emessi solo 20.001 esemplari dal principato di Monaco, il loro valore al momento si aggira intorno ai 1500 euro.

La leggenda del commerciante monegasco
E c’è anche una “leggenda” su questa moneta: un commerciante monegasco avrebbe acquistato 15 mila pezzi appena emessi facendo così lievitare il valore.

Leggi anche: Estratti i biglietti fortunati della sottoscrizione a premi della Croce Bianca
Provateci, anche se…
Comunque, guardate pure nel portafogli… anche se la probabilità di trovare le monete in circolazione è davvero bassa, perché sono state messe a disposizione del pubblico già in partenza in un lussuoso cofanetto.

Anche se pare che l’anno scorso ne siano stati trovati alcuni esemplari, tra cui uno a Mantova.

La principessa Grace Kelly
Grace Patricia Kelly nota come Grace Kelly o Principessa Grace o anche come Grace di Monaco è stata un’attrice statunitense naturalizzata monegasca. Sposa di Ranieri III nel 1956, fu principessa consorte di Monaco, e divenne madre dei principi Carolina, Alberto II e Stefania. Morì in un incidente stradale nel 1982.
In tema di monete, i ricordate il cercatore di funghi biellese che ha trovato nei b oschi una moneta antica (ecco com’è andata)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente