La Provincia di Biella > Attualità > Molte strade potrebbero non riaprire più
Attualità Biella -

Molte strade potrebbero non riaprire più

“La viabilità della provincia è in ginocchio. Senza soldi, però, ho le mani legate”. Commenta così la difficile situazione delle strade biellesi il presidente Emanuele Ramella Pralungo a distanza di un mese dalla bomba d’acqua che ha seminato distruzione un po’ ovunque, causando danni molto ingenti.

Le strade provinciali ancora chiuse sono ben 22. “Purtroppo non sono un mago – afferma – Utilizzando il buon senso abbiamo forzato l’apertura di alcune arterie che altrimenti oggi sarebbero ancora sbarrate. Me ne sono assunto la responsabilità in prima persona. Sono stati spesi i pochi soldi a disposizione per le situazioni più critiche e urgenti. Ora nelle casse non resta più nulla e davvero non so come si possa andare avanti”.

Elisabetta Ferrari

Ampio servizio con l’elenco dettagliato delle situazioni più critiche sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi a solo 1,20 euro

Articolo precedente
Articolo precedente