La Provincia di Biella > Attualità > Matteo Buonanoce in concerto a Cossato
Attualità Cossatese -

Matteo Buonanoce in concerto a Cossato

Alle 17 a Villa Ranzoni penultimo appuntamento con il Festival giovanile di musica classica

Matteo Buonanoce

Dopo i due concerti tenutisi presso il Cantinone di Biella, il Festival Giovanile di Musica classica si sposta a Cossato a Villa Ranzoni nella sala Giuliana Pizzaguerra dove si terrà la performance del pianista Matteo Buonanoce un giovanissimo talento piemontese.

Matteo Buonanoce, nato a Torino nel 2005, da ottobre 2017 frequenta i corsi Pre-Accademici del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino nella classe della professoressa Marina Scalafiotti. Ha partecipato a numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali ottenendo il primo premio. Tra i principali: Concorso Regionale di esecuzione musicale “Giovani Interpreti” di Torino, Concorso Riviera della Versilia “Daniele Ridolfi”, Concorso Pianistico Internazionale Città di Caraglio, Concorso Internazionale di Musica per i giovani “Città di Stresa”, Concorso Pianistico Internazionale “Musica Insieme”  Musile di Piave, Concorso Pianistico Internazionale “Talenti in Canavese”  Agliè (To),  Concorso Pianistico Nazionale “Matilde Signa e Angelo Tavella”  a Terzo, Concorso Pianistico Nazionale “Giulio Rospigliosi” – Lamporecchio. Ha inoltre ottenuto il premio speciale Miglior Talento, il premio speciale Giuria e il premio speciale Massimo Scaglione – al XVI Concorso Regionale di esecuzione musicale “Giovani Interpreti” di Torino. E’ in possesso della Certificazione A e B di Teoria e Solfeggio conseguiti presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino negli anni 2015/2016. Nel corso del 2017 ha partecipato al Festival dei Giovani Musicisti Europei in una delle cinque matineè di Mondovì, ha accompagnato la Corale Polifonica “Il Castello” nel concerto di Natale nella Cappella dei Mercanti di Torino e ha superato brillantemente gli esami ABRSM (Associated Board of the Royal Schools of Music) grado 4 – 5 e 5 Theory. Dal 2016 è pianista accompagnatore presso il “coro di voci bianche” della città di Grugliasco.

Insomma un curriculum di tutto rispetto e che non mancherà di affascinare il pubblico che arriverà alle ore 17 di oggi, domenica 21 ottobre, a Cossato. Penultimo evento di un ottobre musicale consacrato ai giovani artisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente