La Provincia di Biella > Attualità > Mamma incinta muore nel sonno a 33 anni
Attualità Fuori provincia -

Mamma incinta muore nel sonno a 33 anni

Nata e cresciuta a Ivrea

Mamma incinta muore nel sonno a 33 anni

Dramma

Mamma incinta muore nel sonno a 33 anni. Nata e cresciuta ad Ivrea Alessandra Fausti 33 anni è morta ieri nella sua abitazione. E’ stata trovata senza vita dal marito Fabio Guerrini. La giovane mamma sembrava dormire, invece il suo cuore si era fermato per sempre. Inutili i tentativi di rianimazione e i tempestivi soccorsi. Per la 33enne non c’è stato nulla da fare. Le cause del decesso sono naturali: Alessandra Fausti è morta per un arresto cardiocircolatorio legato a un’insufficienza respiratoria. Il marito Fabio Guerrini, dipendente della società di autotrasporti Monteverdi, è sceso per andare al lavoro e ha visto la moglie distesa supina sul divano dove dormiva in questi giorni di afa per sfuggire al caldo. QUANDO HA CAPITO che Alessandra non respirava, in un crescendo di disperazione ha telefonato al 112. La dinamica della morte è apparsa sin da subito chiara. Al punto che il pm di turno dopo essere stato relazionato sull’accaduto non ha ritenuto necessario disporre accertamenti medico legali ed ha firmato il nullaosta alla sepoltura. La camera ardente è stata allestita nell’abitazione di via Silvio Pellico dove già dal primo pomeriggio di ieri è iniziato l’incessante pellegrinaggio di persone che si sono voluti stringere attorno ai familiari di Alessandra Fausti.
La sua esistenza era riempita dai suoi affetti: aveva fatto della cura e dell’amore verso il marito e la figlia di due anni Martina la propria ragione di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente