La Provincia di Biella > Attualità > Maltempo e temporali in arrivo nel Biellese
Attualità Biella Circondario -

Maltempo e temporali in arrivo nel Biellese

Nuovi peggioramenti nel pomeriggio di oggi.

maltempo e temporali

Maltempo e temporali in arrivo nel Biellese già tra poche ore.

Maltempo e temporali nel pomeriggio

Già nel pomeriggio di oggi, domenica 27 maggio, sono previsti peggioramenti tali da determinare l’allerta gialla meteoidrologica. In particolare ci attenono possibili grandinate e forti raffiche di vento. Non sono da escludere locali allagamenti, fulminazioni, caduta di alberi e fenomeni di versante isolati” (smottamenti e frane). L’allerta riguarda buona parte del territorio piemontese, non fanno eccezione il Biellese e l’area tra le valli del Cervo e del Sesia.

Il bollettino Arpa

“Un promontorio di alta pressione di matrice nordafricana – si legge sul sito di Arpa Piemonte – si estende sul Mediterraneo centrale, mentre ad ovest un’area depressionaria atlantica tende a stazionare tra Francia e penisola iberica, bloccata nella sua naturale traslazione verso est dal blocco dell’alta pressione sul Mediterraneo”.

Una situazione che, dopo i locali fenomeni di instabilità di ieri, provocherà nuovi disagi oggi pomeriggio.

Cattive notizie anche per i primi giorni della settimana

“L’area depressionaria atlantica – si legge ancora – tenderà ad erodere progressivamente il bordo più occidentale del campo di alta pressione, determinando soprattutto dal pomeriggio un deciso aumento dell’instabilità atmosferica a causa dell’irruzione di aria più fredda in quota, che favorirà l’innesco di rovesci e temporali anche di forte intensità, accompagnati localmente da grandinate e  raffiche di vento sostenute. Data la situazione di blocco sullo scenario euro-atlantico, tali condizioni di instabilità anche marcata si ripresenteranno a più riprese probabilmente almeno fino a metà della prossima settimana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente