La Provincia di Biella > Attualità > Madonna a Torino? Ecco perchè la cantante non si è trasferita sotto la Mole
Attualità Fuori provincia -

Madonna a Torino? Ecco perchè la cantante non si è trasferita sotto la Mole

I motivi della scelta

Madonna a Torino? No, “Non è adatta ai bambini, meglio Lisbona”.

Madonna a Torino

La famosissima cantante ha pensato di trasferirsi sotto la Mole un anno fa quando ha deciso di trasferirsi in Europa. In un’intervista a Vanity Fair ha raccontato della sua scelta di trasferirsi a Lisbona, città che, appunto, ha preferito a Torino quando ha dovuto fare delle scelte.

Il figlio David e la sua passione per il calcio

Il motivo che l’ha spinta a lasciare New York e scegliere una sistemazione europea è stato il figlio David, 12 anni, quasi 13, e il suo talento da calciatore. Un anno fa la star americana ha deciso di assecondare il figlio e farlo giocare in una società con una scuola calcio di grande livello. Per questo, la Grande Mela e gli USA non erano adatti: in America infatti non ci sono grandi scuole calcio che possano permettere ad un ragazzo di crescere tanto da entrare nel mondo professionistico. La scelta allora era stata fra La scelta era fra la Juventus Academy a Torino, il Barcellona e il Benfica o lo Sporting a Lisbona.

“Torino non è adatta ai bambini”

Dunque, perchè Madonna non ha scelto Torino? Ecco come ha risposto nell’intervista a Vanity Fair:

Mi sono detta: vediamo un po’ se per un anno riesco a vivere da un’altra parte e a portare i miei quattro figli in un ambiente diverso, perché penso sia importante farli crescere a contatto con culture differenti. La scelta era fra la Juventus Academy a Torino, il Barcellona e il Benfica o lo Sporting a Lisbona. Ci sono andata e ho cercato di immaginarmi come fosse abitare in queste città. Certo, Barcellona è una città fantastica, e anche Torino mi piace, ma non mi sembra adatta ai bambini. Va bene per gli intellettuali, con tutti quei bellissimi musei e quei palazzi imponenti, ma non credo che i ragazzi si sarebbero divertiti. Devo pensare a tutti, non posso tenere conto soltanto di David. Così sono andata a Lisbona e nel complesso mi è sembrata la scelta migliore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente