La Provincia di Biella > Attualità > La rivoluzione della normalità: la Provincia torna a fare le manutenzioni ordinarie
Attualità Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

La rivoluzione della normalità: la Provincia torna a fare le manutenzioni ordinarie

Dovrebbe essere normale, ma negli ultimi anni, tra tunnel chiusi e strade invase dalla vegetazione, spesso abbiamo imparato a non dare per scontata nemmeno la normalità. Il fatto che la Provincia stia tornando ad occuparsi delle opere di manutenzione ordinaria, dunque, non può che essere una buona notizia.

Dovrebbe essere normale, ma negli ultimi anni, tra tunnel chiusi e strade invase dalla vegetazione, spesso abbiamo imparato a non dare per scontata nemmeno la normalità. Il fatto che la Provincia stia tornando ad occuparsi delle opere di manutenzione ordinaria, dunque, non può che essere una buona notizia.

Dovrebbe essere la normalità, ma negli ultimi anni, tra tunnel chiusi e strade invase dalla vegetazione, spesso abbiamo imparato a non dare per scontata nemmeno la normalità. Il fatto che la Provincia stia tornando ad occuparsi delle opere di manutenzione ordinaria, dunque, non può che essere una buona notizia.

È lo stesso presidente, Emanuele Ramella Pralungo, a lanciare il piccolo segnale di speranza: “Lo so, non dovrebbe fare notizia perché dovrebbe essere una cosa normale ma, come tutti noi Biellesi sappiamo, per anni non lo è stata. Quindi ne diamo notizia: siamo tornati anche a fare le manutenzioni ordinarie”.

Un importante segnale per un ente in stato di agonia che negli ultimi anni è rimasto con le casse perennemente vuote.

“Queste – scrive su Facebook Ramella Pralungo pubblicando le relative fotografie – sono alcune intersecazioni della superstrada e la pulizia che abbiamo fatto nel parco del liceo a Biella. Poco alla volta e fra mille difficoltà stiamo tornando ad occuparci del Biellese e dei biellesi”.

Articolo precedente
Articolo precedente