La Provincia di Biella > Attualità > Inaugurata sede partigiani a villa Schneider
Attualità Biella -

Inaugurata sede partigiani a villa Schneider

Il presidente Chiorino: «Ringrazio il comune per averci consegnato proprio questo luogo».

Inaugurata sede partigiani a villa Schneider

Inaugurata sede partigiani a villa Schneider nella giornata di ieri.

Inaugurata sede partigiani a villa Schneider

L’associazione provinciale dei partigiani ha una nuova casa ed è proprio nelle stanze in cui, dal 1943 al 24 aprile 1945, c’era la sede del comando delle Ss, la polizia politica nazifascista, a Biella. Villa Schneider, in piazza La Marmora, ha ospitato ieri, sabato 20 gennaio, una folla di persone, arrivate in numero così grande che molte sono state costrette ad aspettare fuori il termine della cerimonia.

Le parole del presidente Anpi

Il presidente dell’Anpi biellese Gianni Chiorino ha fatto gli onori di casa, accogliendo anche la presidente nazionale Carla Nespolo. «Ringrazio il Comune per averci consegnato proprio questo luogo» ha detto Chiorino, ricordando che in quella villa venivano imprigionati, malmenati e talvolta uccisi i partigiani catturati. «È stata una precisa scelta che ha risposto alla nostra richiesta di uno spazio: la casa del terrore e della tortura ora è un presidio di libertà».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente