La Provincia di Biella > Attualità > In arrivo altri 228 profughi
Attualità Biella -

In arrivo altri 228 profughi

E’ imminente l’arrivo nella nostra provincia di altri 228 profughi. Giovedì è scaduto il  termine per presentare i progetti di accoglienza. Oltre a  vitto e alloggio, la gara d’appalto prevede mediazione linguistico-culturale, orientamento e accesso ai servizi del territorio, formazione e riqualificazione professionale, inserimento lavorativo, abitativo e sociale, tutela legale e psico-socio-sanitaria. Al bando hanno partecipato un buon numero di privati ed enti.   Le buste saranno aperte martedì. L’offerta  per ciascun ospite è pari a 35 euro al giorno.

E’ imminente l’arrivo nella nostra provincia di altri 228 profughi. Giovedì è scaduto il  termine per presentare i progetti di accoglienza. Oltre a  vitto e alloggio, la gara d’appalto prevede mediazione linguistico-culturale, orientamento e accesso ai servizi del territorio, formazione e riqualificazione professionale, inserimento lavorativo, abitativo e sociale, tutela legale e psico-socio-sanitaria. Al bando hanno partecipato un buon numero di privati ed enti.   Le buste saranno aperte martedì. L’offerta  per ciascun ospite è pari a 35 euro al giorno.

E’ imminente l’arrivo nella nostra provincia di altri 228 profughi. Giovedì è scaduto il  termine per presentare i progetti di accoglienza. Oltre a  vitto e alloggio, la gara d’appalto prevede mediazione linguistico-culturale, orientamento e accesso ai servizi del territorio, formazione e riqualificazione professionale, inserimento lavorativo, abitativo e sociale, tutela legale e psico-socio-sanitaria. Al bando hanno partecipato un buon numero di privati ed enti.   Le buste saranno aperte martedì. L’offerta  per ciascun ospite è pari a 35 euro al giorno.

Fin  da ora si può escludere l’ipotesi che i profughi vengano ospitati nel vecchio ospedale. La Regione, proprietaria dell’immobile, ha infatti detto no.

Mauro Pollotti

Amprio servizio sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi a solo 1,20 euro

Articolo precedente
Articolo precedente