La Provincia di Biella > Attualità > Il toro “Bruno” conquista la prima pagina di Repubblica.it
Attualità Valle Elvo -

Il toro “Bruno” conquista la prima pagina di Repubblica.it

Ha fatto parlare parecchio, e non soltanto nel Biellese, la fuga del toro ribattezzato Bruno dagli animalisti.

Ha fatto parlare parecchio, e non soltanto nel Biellese, la fuga del toro ribattezzato Bruno dagli animalisti.

Ha fatto parlare parecchio, e non soltanto nel Biellese, la fuga del toro ribattezzato Bruno dagli animalisti.

La notizia della sua cattura è infatti finita addirittura sulla prima pagina di Repubblica.it., che ha raccontato la storia del “bovino” latitante e gli sforzi fatti dai volontari del Meta per poterlo adottare.

Il toro era scappato, in maniera tanto rocambolesca quanto involontaria (il suo “obiettivo” originale era una mucca, è finito fuori dal recinto quasi per caso), dal macello di Botalla Carni, a Mongrando. Prima di venire narcotizzato da un veterinario e recuperato, per diversi giorni si è “goduto la vita” in libertà tra prati e campi di mais.

Articolo precedente
Articolo precedente