La Provincia di Biella > Attualità > I vigili del fuoco hanno un nuovo comandante
Attualità Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

I vigili del fuoco hanno un nuovo comandante

Cambio ai vertici del comando provinciale dei vigili del fuoco di Biella. A partire da oggi ci sarà un nuovo comandante.

Cambio ai vertici del comando provinciale dei vigili del fuoco di Biella. A partire da oggi ci sarà un nuovo comandante.

Cambio ai vertici del comando provinciale dei vigili del fuoco di Biella. A partire da oggi ci sarà un nuovo comandante.

Si tratta di Fabrizio Piccinini, 53 anni, fa parte del Corpo Nazionale dal 1990 e fino a oggi è stato in servizio al comando provinciale di Ravenna. Sostituirà l’ingegner Vincenzo Bennardo, che a sua volta era comandante ad interim, da quando il suo predecessore, Calogero Turturici, era stato promosso in una nuova sede.

Originario di Pavia, Piccinini ha la qualifica di primo dirigente. Uomo di grande cultura, ha conseguito una doppia laurea. In Architettura, presso il politecnico di Milano, ed in Ingegneria, presso l’università di Pavia, con relative abilitazioni all’esercizio della professione. Inoltre è docente a contratto presso la facoltà di ingegneria dell’università di Pavia e supplente presso la scuola pubblica, attività prestata nell’ambito professionale della progettazione civile.

Nel corso della sua brillante carriera è stato funzionario direttivo, comandante reggente del comando provinciale di Piacenza, titolare dei comandi di Lecco, Pavia e Ravenna.

E’ il primo comandante provinciale che giunge a Biella non di prima nomina, ma con una lunga esperienza acquisita nel corso degli anni. E le aspettative su di lui sono grandi: «Salutiamo con dispiacere l’ingegner Bennardo – spiega il vicecomandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Biella, Fabrizio Maniscalco –  con cui abbiamo lavorato molto bene. E’ una bravissima persona, preparata, gentile e molto disponibile. Purtroppo il suo ruolo era “a tetto” tra Biella e Torino, e sapevamo sin da subito che sarebbe durato poco. Allo stesso tempo diamo il benvenuto al nuovo comandante in carica, Fabrizio Piccinini, nella speranza che stia con noi tanto tempo. Ci fa davvero piacere avere qui in caserma una persona di così tanta esperienza, speriamo che anche lui si trovi al meglio con noi».

Articolo precedente
Articolo precedente