La Provincia di Biella > Attualità > “Ho trovato uno scorpione in casa”
Attualità Basso Biellese -

“Ho trovato uno scorpione in casa”

Spiacevole sorpresa per una coppia biellese che ieri sera si è trovata un ospite sgradito in casa. All'improvviso, nell'abitazione, è infatti comparso uno scorpione.

Spiacevole sorpresa per una coppia biellese che ieri sera si è trovata un ospite sgradito in casa. All’improvviso, nell’abitazione, è infatti comparso uno scorpione.

Spiacevole sorpresa per una coppia biellese che ieri sera si è trovata un ospite sgradito in casa. All’improvviso, nell’abitazione, è infatti comparso uno scorpione.

“Era quasi mezzanotte – racconta il lettore che ci ha inviato la fotografia – e stavo guardano la televisione, quando ho visto spuntare lo scorpione. Subito ho pensato fosse un ragno particolarmente grosso, poi ha iniziato ad avvicinarsi, l’ho osservato bene e ho capito di cosa si trattava. Mi è quasi venuto un colpo! Non ne avevo mai visti prima. Era lungo sette o otto centimetri e di colore marrone scuro”.

In realtà nelle nostre zone questo tipo di scorpione è più diffuso di quanto si pensi. Normalmente le specie presenti in Italia non sono particolarmente pericolose per l’uomo e oltretutto lo temono. La loro puntura provoca effetti simili a quelli causati da una vespa e non richiede trattamenti particolari. Per attenuare il dolore è sufficiente applicare del ghiaccio o anestetici locali sulla zona colpita. In caso di reazione allergica e se compaiono nausea, vertigini, spasmi muscolari e difficoltà respiratorie, è necessario recarsi il prima possibile al pronto soccorso.

Articolo precedente
Articolo precedente