La Provincia di Biella > Attualità > Gesto sconsiderato e folle a Rosazza
Attualità Circondario -

Gesto sconsiderato e folle a Rosazza

La rabbia del sindaco. Ecco cos'è successo al parco

Gesto sconsiderato e folle a Rosazza.
Ecco cos’è successo
“La gioia per le celebrazioni del 4 di novembre hanno subito una brusca battuta d’arresto a Rosazza a causa di un gesto sconsiderato e folle che ha rischiato di mettere a repentaglio la sicurezza dei cittadini”. A parlare è il sindaco Francesca Delmastro, indignata per quanto successo nel suo comune.
“Un abete di circa 18 metri – spiega il primo cittadino – al parco di Rosazza è stato tagliato a circa un metro e mezzo di altezza con una motosega e per una profondità di circa venti centimetri. Se un attento cittadino non avesse avvisato il sempre presente vicesindaco Zanchetta che prontamente ha bindellato l’area circostante a poco a poco la pianta sarebbe marcita rovinando al suolo con conseguente rischio per i fruitori del parco (frequentato anche dai bimbi). Non so esprimere la rabbia ma so certamente che sporgerò denuncia ai carabinieri di Andorno prontamente intervenuti e che ringrazio.
Mi auguro che il delinquente, perché di questo si tratta, venga assicurato alla giustizia”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente