La Provincia di Biella > Attualità > Furti in appartamento: ecco come evitarli
Attualità Biella -

Furti in appartamento: ecco come evitarli

Anche quest'anno con l'arrivo del periodo delle vacanze, si registra un sensibile aumento dei furti in appartamento.

Anche quest’anno con l’arrivo del periodo delle vacanze, si registra un sensibile aumento dei furti in appartamento.

Anche quest’anno con l’arrivo del periodo delle vacanze, si registra un sensibile aumento dei furti in appartamento. Per questa ragione la Questura di Biella sta impegnando risorse aggiuntive per aumentare i pattugliamenti della città e la sicurezza pubblica.

Ovviamente, però, l’impegno delle forze dell’ordine, per quanto rappresenti un deterrente e uno strumento di immediato intervento repressivo, non è sufficiente a ridurre a zero i casi.

“Per fare di più – spiegano dalla questura – è necessaria la collaborazione di ogni cittadino. E’ quindi utile ricordare alcuni accorgimenti che ciascuno di noi può mettere in pratica per evitare di diventare la vittima di un furto in appartamento”.

Ecco qualche consiglio per scongiurare brutte sorprese:

  • SICUREZZA PASSIVA
    1. montare porte blindate con serrature di ottima qualità
    2. montare cancelli alle finestre
    3. munire l’appartamento di una o più casseforti
  • ACCORGIMENTI QUANDO SI LASCIA L’APPARTAMENTO
    1. Incaricare incaricare qualcuno di ritirare la posta dalla cassetta
    2. lasciare qualche luce accesa (se si lascia l’appartamento per poco tempo)
    3. dividere e nascondere i beni preziosi in diversi punti dell’appaertamento
    4. lasciare il proprio recapito telefonico a qualche vicino di fiducia per essere avvisati in caso di situazioni sospetti
  • ACCORGIMENTI QUANDO LA SERA SI VA A DORMIRE
    1. chiudere a chiave la porta dell’appartamento
    2. sfilare le chiavi dalla toppa
    3. mettere il paletto
    4. chiudere i cancelli delle finestre
  • ACCORGIMENTI DURANTE IL GIORNO
    1. non fare entrare sconosciuti in casa, anche se si presentano come incaricati dalle imprese di forniture di gas, acqua ecc. o di pubblici uffici e banche o come amici di lontani parenti
    2. nel caso in cui abbiate comunque aperto a qualcuno e vi sentiate insicuri, telefonate ai numeri di emergenza (113 e 112)
    3. raccomandate ai vostri bambini di non aprire a nessuno
  • ALTRI ACCORGIMENTI
    1. seganalare alle forze dell’ordine ogni situazione sospetta quale, ad esempio:
      • strani, piccoli traslochi effettuati di notte con un furgone o un piccolo camion
      • rumori da appartamenti vicini durante le ore notturne, nel caso si sia a conoscenza dell’assenza dei proprietari
Articolo precedente
Articolo precedente