La Provincia di Biella > Attualità > Finisce l’avvenutra di Anna a “l’Eredità”
Attualità Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Finisce l’avvenutra di Anna a “l’Eredità”

”Con la vincita mi comprerò una bicicletta da corsa”. E’ questo il primo desiderio che Anna Squara, la ragazza di 22 anni protagonista da lunedì a mercoledì (ieri sera è stata eleiminata) a “l’Eredità” trasmessa da Rai Uno, dice di voler realizzare con il  montepremi di 35 mila euro.

”Con la vincita mi comprerò una bicicletta da corsa”. E’ questo il primo desiderio che Anna Squara, la ragazza di 22 anni protagonista da lunedì a mercoledì (ieri sera è stata eleiminata) a “l’Eredità” trasmessa da Rai Uno, dice di voler realizzare con il  montepremi di 35 mila euro.

”Con la vincita mi comprerò una bicicletta da corsa”. E’ questo il primo desiderio che Anna Squara, la ragazza di 22 anni protagonista da lunedì a mercoledì (ieri sera è stata eleiminata) a “l’Eredità” trasmessa da Rai Uno, dice di voler realizzare con il  montepremi di 35 mila euro.

“Guardo sempre il quiz di Carlo Conti e indovino le parole facilmente. E’ stato così che ho deciso di tentare anch’io il gioco. Circa sei mesi fa ho fatto un provino a Torino; non credevo che mi avrebbero chiamata, invece è successo ed è una bellissima esperienza”. Anna frequenta il quarto anno di ingegneria biomedica a Torino, dice di essere fidanzata, da poco, con Mattia ed è una ragazza dai bei modi, molto carina, tanto che il conduttore televisivo invita la regia a zumare sugli occhi della donna, provocando in lei un attimo di evidente emozione. “Se divento milionaria, scappo – dice Anna scherzando, ma c’è di più -. Con i soldi che mi rimangono, dopo l’acquisto della bici, intendo pagare gli studi, mi manca un anno e mezzo alla laurea, e poi vorrei mettere da parte qualcosa per il futuro, di questi tempi… Non ho prospettive per il lavoro, ma mi piacerebbe trovare qualcosa nel mio settore”.

Intanto, papà Claudio e mamma Maria Angela non stanno più nella pelle dalla gioia. “Anna ha sempre dato tante soddisfazioni. E’ brava, preparata e molto bella, non lo dico solo perché è mia figlia. Quello che ha raggiunto è un risultato meritato” commenta il padre. Ad accompagnare Anna nell’avventura televisiva c’è Francesca, la coinquilina con la quale divide l’appartamento a Torino, città dove le ragazze studiano, che di lei aggiunge: “Anna ama l’avventura. E’ determinata nel perseguire gli obiettivi ed è un’ottima cuoca. Se può avere un difetto – ha spiegato l’amica in tivù – è proprio ‘sta fissa per il cibo naturale, biologico. Quando si mette in cucina non si capisce più nulla, fra pentole e vasetti”.

Anna Arietti

Articolo precedente
Articolo precedente