La Provincia di Biella > Attualità > Donata Bellis nuovo specialista di Anatomia Patologica all’ospedale di Biella
Attualità Biella -

Donata Bellis nuovo specialista di Anatomia Patologica all’ospedale di Biella

Proviene dall'ospedale Martini

Donata Bellis nuovo specialista di Anatomia Patologica all’ospedale di Biella.

Diagnosi in ambito oncologico

Offrire servizi, riducendo i tempi per avere il riscontro di importanti diagnosi in ambito oncologico. È con questo proposito che l’Asl di Biella ha avviato nei mesi scorsi una procedura per l’assunzione di un nuovo medico, specializzato in anatomia patologica, che potesse supportare l’anatomia patologica e poter assicurare più tempestività sugli esami che spesso evidenziano diagnosi oncologiche.

Chi è la dottoressa Donata Bellis

È già in servizio in Anatomia Patologica la dott.ssa Donata Bellis. Nata a Torino, proviene dall’ Ospedale  Martini, dell’Azienda Sanitaria Città di Torino.

Dopo la laurea in medicina e chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino si è specializzata in Anatomia Patologica, ambito in cui nel corso del tempo ha acquisito una pluriennale esperienza.

Dopo dieci anni trascorsi presso l’Azienda ospedaliera S. Giovanni Battista di Torino, nel 2010 approda al Martini per poi nel 2017 arrivare a Biella in mobilità. Una procedura, quest’ultima, attivata dopo l’espletamento di un concorso che ha visto la partecipazione di un solo candidato, poi assunto. Non avendo una graduatoria a disposizione, l’Asl Bi ha bandito un avviso di mobilità volontaria regionale per potenziare l’organico.

Tra le attività di anatomia patologica realizzate, la dott. Ssa Bellis vanta una particolare conoscenza diagnostica agoaspirativa e cito-istologica ambulatoriale ( per esempio per i tumori della mammella, della tiroide, della prostata); ha inoltre una specifica competenza in ambito di neuropatologia. Ha condotto attività di ricerca in ambito pleuro-polmonare e gastro-enterico.

Consigliere della Società Scientifica di Anatomia Patologica SIAPEC della regione Piemonte, è anche membro del Direttivo del Centro Universitario Interdipartimentale per lo studio degli amianti e di altri particolati nocivi.

Possiede inoltre il titolo di responsabile Assicurazione Qualità secondo le Norme ISO 9000 in Laboratorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente