La Provincia di Biella > Attualità > Don Andrea Giordano sospeso dal vescovo
Attualità Biella -

Don Andrea Giordano sospeso dal vescovo

“Sospeso”. È conciso, secco e pieno d'amarezza il titolo del post attraverso il quale don Andrea Giordano, il "prete geometra" molto conosciuto in città, ha comunicato di essere stato sospeso dal vescovo di Biella, Gabriele Mana.  

“Sospeso”. È conciso, secco e pieno d’amarezza il titolo del post attraverso il quale don Andrea Giordano, il “prete geometra” molto conosciuto in città, ha comunicato di essere stato sospeso dal vescovo di Biella, Gabriele Mana.

 

“Sospeso”. È conciso, secco e pieno d’amarezza il titolo del post attraverso il quale don Andrea Giordano, il “prete geometra” molto conosciuto in città, ha comunicato di essere stato sospeso dal vescovo di Biella, Gabriele Mana.

“E’ ufficiale e provato – sono le prime righe scritte a questo proposito sul blog di don Giordano, chiesacontrocorrente.it -, nella diocesi di Biella, il vescovo Gabriele Mana ha accolto, protetto e nascosto un prete pedofilo condannato dalla giustizia brasiliana, gli ha affidato un incarico in diocesi ma non lo ha sanzionato o sospeso mentre sospende un prete solo reo di raccontare il marcio del sistema”.

Don Andrea ha poi allegato il testo della lettera ufficiale con la quale è stata comunicata la sospensione.

Per sei mesi il sacerdote non potrà celebrare, confessare, conferire sacramenti e predicare in chiese e oratori o in occasione di riunioni di fedeli. Potrà invece continuare la celebrazione privata. Queste le conseguenze del provvedimento disciplinare deciso dal vescovo. La sospensione arriva dopo mesi di tensione per alcuni attacchi rivolti da don Andrea a esponenti della curia e al vescovo stesso, attacchi che quest’ultimo ha ritenuto in alcune circostanze diffamatori.

 

Il post integrale di don Giordano, dove è stato pubblicato anche il testo della lettera inviata dal vescovo: http://www.chiesacontrocorrente.it/news/sospeso/

Articolo precedente
Articolo precedente