La Provincia di Biella > Attualità > Danni alluvionali, sopralluogo della Regione
Attualità Biella -

Danni alluvionali, sopralluogo della Regione

Una mattina a Biella per verificare da vicino l’esito dei lavori tra Barazzetto e Vandorno, per rimediare ai danni lasciati dall’ondata di maltempo del novembre 2014: i tecnici della Regione sono stati in città martedì 26 luglio e si sono fatti accompagnare da funzionari e assessori (erano presenti il vicesindaco Diego Presa e la titolare dei lavori pubblici Valeria Varnero) per controllare le opere che la Regione stessa aveva finanziato interamente. Si tratta del ripristino di strada Cantone Vindolo e di strada Masserano Calaria dopo le frane e gli smottamenti che le avevano lesionate. “Il sopralluogo è stato positivo” commenta Valeria Varnero. “I tecnici hanno esaminato i documenti prima e i lavori poi e hanno valutato che le strade sono state ripristinate come da programma. Attendiamo la loro relazione e poi approfondiremo anche la possibilità di poter utilizzare il denaro risparmiato dal ribasso d’asta per altre opere necessarie”.

Una mattina a Biella per verificare da vicino l’esito dei lavori tra Barazzetto e Vandorno, per rimediare ai danni lasciati dall’ondata di maltempo del novembre 2014: i tecnici della Regione sono stati in città martedì 26 luglio e si sono fatti accompagnare da funzionari e assessori (erano presenti il vicesindaco Diego Presa e la titolare dei lavori pubblici Valeria Varnero) per controllare le opere che la Regione stessa aveva finanziato interamente. Si tratta del ripristino di strada Cantone Vindolo e di strada Masserano Calaria dopo le frane e gli smottamenti che le avevano lesionate.

“Il sopralluogo è stato positivo” commenta Valeria Varnero. “I tecnici hanno esaminato i documenti prima e i lavori poi e hanno valutato che le strade sono state ripristinate come da programma. Attendiamo la loro relazione e poi approfondiremo anche la possibilità di poter utilizzare il denaro risparmiato dal ribasso d’asta per altre opere necessarie”.

Una mattina a Biella per verificare da vicino l’esito dei lavori tra Barazzetto e Vandorno, per rimediare ai danni lasciati dall’ondata di maltempo del novembre 2014: i tecnici della Regione sono stati in città martedì 26 luglio e si sono fatti accompagnare da funzionari e assessori (erano presenti il vicesindaco Diego Presa e la titolare dei lavori pubblici Valeria Varnero) per controllare le opere che la Regione stessa aveva finanziato interamente. Si tratta del ripristino di strada Cantone Vindolo e di strada Masserano Calaria dopo le frane e gli smottamenti che le avevano lesionate.

“Il sopralluogo è stato positivo” commenta Valeria Varnero. “I tecnici hanno esaminato i documenti prima e i lavori poi e hanno valutato che le strade sono state ripristinate come da programma. Attendiamo la loro relazione e poi approfondiremo anche la possibilità di poter utilizzare il denaro risparmiato dal ribasso d’asta per altre opere necessarie”.

Articolo precedente
Articolo precedente