La Provincia di Biella > Attualità > Corradino “scende” a Roma, ma… solo per il Papa
Attualità Cossatese -

Corradino “scende” a Roma, ma… solo per il Papa

Tappa a Roma per Claudio Corradino, ma stiano tranquilli i colleghi di partito: il sindaco leghista di Cossato non è andato nella capitale per tradire la "causa padana", ma solo per... stringere la mano al Papa. La visita risale a sabato 5 aprile e in queste ore il primo cittadino sta pubblicando su Facebook le fotografie dell'incontro con il Santo Padre.

Tappa a Roma per Claudio Corradino, ma stiano tranquilli i colleghi di partito: il sindaco leghista di Cossato non è andato nella capitale per tradire la “causa padana”, ma solo per… stringere la mano al Papa. La visita risale a sabato 5 aprile e in queste ore il primo cittadino sta pubblicando su Facebook le fotografie dell’incontro con il Santo Padre.

Tappa a Roma per Claudio Corradino, ma stiano tranquilli i colleghi di partito: il sindaco leghista di Cossato non è andato nella capitale per tradire la “causa padana”, ma solo per… stringere la mano al Papa.

La visita risale a sabato 5 aprile e in queste ore il primo cittadino sta pubblicando su Facebook le fotografie dell’incontro con il Santo Padre.

Cari Cossatesi – è il messaggio pubblicato sul social network a commento della fotografia -, questo, che per me è stato il momento più emozionante, è giusto condividerlo con voi, io ero li non come persona, ma come rappresentante dell’intera comunità cossatese”.

Ora, dopo le tappe in Vaticano e all’Europarlamento, Claudio Corradino dovrà concentrarsi sulla campagna elettorale, in vista del ritorno alle urne per la scelta del nuovo sindaco.

E chissà, magari proprio la benedizione di Papa Francesco gli porterà fortuna…

Articolo precedente
Articolo precedente