La Provincia di Biella > Attualità > Controllo della busta paga, recuperati 266mila euro
Attualità Biella -

Controllo della busta paga, recuperati 266mila euro

Centinaia le posizioni individuali controllate. Un singolo lavoratore ha recuperato 22.989 euro

Controllo della busta paga, recuperati 266mila euro.
Centinaia le posizioni individuali controllate
Come FLC CGIL di Biella nella primavera del 2014 abbiamo lanciato una campagna di controllo e di verifica della busta paga di tutto il personale Docente ed Ata a tempo indeterminato delle nostre Scuole. Questa operazione, a prima impressione, era sembrata quasi “superflua”. Ma come, i dipendenti statali, quelli che per definizione hanno il posto fisso e percepiscono lo stipendio con la precisione e la regolarità di un orologio svizzero, hanno una busta paga sbagliata? Ebbene, in diversi casi sì, è proprio così!
Il blocco delle progressioni di carriera, il taglio indiscriminato del personale di segreteria e la burocratizzazione eccessiva delle pratiche amministrative hanno determinato per non pochi lavoratori una vera e propria situazione di “stallo stipendiale” con conseguente perdita di migliaia di euro.
In questi cinque anni come FLC CGIL Biella abbiano controllato circa 450 posizioni individuali riscontrando errori negli inquadramenti stipendiali riguardanti quasi il 10% dei controllati. A seguito delle nostre verifiche – specifiche e singole per ogni Docente ed Ata che si è rivolto a noi – abbiamo finora fatto recuperare a 40 lavoratori un importo complessivo pari a 266.680 € lordi. Tra questi, un singolo lavoratore ha recuperato 22.989 €. Al momento in cui scriviamo abbiamo una decina di ulteriori pratiche che stiamo portando avanti. Anche questi lavoratori a breve riceveranno grazie al nostro intervento il corretto adeguamento stipendiale oltre agli arretrati (migliaia di euro!) loro spettanti.
Con il 2019 intendiamo proseguire ed estendere i controlli affinché tutto il personale a t.i. abbia la certezza di percepire il giusto stipendio e, nel caso, di vedersi corrisposti tutti gli arretrati spettanti che, come abbiamo visto, spesso ammontano a migliaia di euro. I controlli che effettuiamo sono gratuiti per tutti, iscritti e non iscritti alla FLC CGIL. Per il controllo individuale è sufficiente farci pervenire un cedolino stipendiale recente e copia della ricostruzione di carriera e di eventuali inquadramenti stipendiali successivi. Ogni informazione può esserci chiesta tramite email a biella@flcgil.it oppure direttamente nel nostro ufficio di Biella.
In merito alle buste paga leggi anche questo ( clicca qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente