La Provincia di Biella > Attualità > Coltivava marijuana con lampade e musica reggae per le piante
Attualità Fuori provincia -

Coltivava marijuana con lampade e musica reggae per le piante

Un coltivatore appassinato

Coltivava marijuana con lampade e musica classica per le piante, Arrestato a Torino dalla Finanza era un vero appassionato…

Coltivava marijuana con lampade e musica classica
In cantina, invece di coltivare funghi, aveva allestito un vivaio di cannabis con diverse serre, dotate di ogni ritrovato per far crescere bene le piantine! Così un cinquantenne di Torino è stato arrestato dalle fiamme gialle del capoluogo di regione.

A individuare con precisione il posto è stata Jane, cane antidroga della Finanza. Il segugio ha subito percepito il caratteristico odore, guidando i suoi colleghi bipedi fino alla cantina.

Nella pertinenza di F.F. sono state trovate 25 piante di cannabis di varie dimensioni e in piena fase vegetativa tre erano anche sul balc0ne dell’abitazione.
La crescita delle piante era garantita da un sofisticato sistema di illuminazione, il cui effetto veniva amplificato dall’utilizzo di plafoniere riflettenti.

Serre con tutti gli optional
Nelle serre erano anche presenti termosifoni elettrici per garantire la temperatura ideale, attrezzatura per l’irrigazione, ventilatori per il ricambio dell’aria. E ancora flaconi di fertilizzante, strumenti per la misurazione del ph e tutti gli altri accessori destinati al mantenimento della piantagione. Una cosa da professionisti, insomma…

L’arrestato, infatti, è un vero appassionato. Coltivava la varietà “cannabis indica” con specifiche competenze ed immensa
passione tanto da dotare le “serre” di impianto audio. La musica era pure differenziata… classica per le piantine in crescita e musica reggae per le “piante adulte”.

“Non disturbate le piante che dormono”
Infatti, nel corso della perquisizione l’uomo ha esitato ad aprire una delle serre, poiché le piante in quel momento “dormivano” e dal timer impostato mancavano 40 minuti alla sveglia!

Sostanze sequestrate
Sequestrati 200 grammi della sostanza stupefacente rinvenuta, sistemata in vassoi per farla essiccare o conservata in barattoli di vetro riposti in frigorifero per salvaguardarne le proprietà.

Diverse le varietà di marijuana trovate: blue monkey, west fire alien, mob, mystic cookies, critical orange punch.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente