La Provincia di Biella > Attualità > Carni Botalla inaugura un nuovo spaccio
Attualità, Economia Biella -

Carni Botalla inaugura un nuovo spaccio

Carni Botalla sabato mattina ha inaugurato  un nuovo punto vendita a Vercelli, in corso Abbiate, proprio di fronte all'ospedale.

Carni Botalla sabato mattina ha inaugurato  un nuovo punto vendita a Vercelli, in corso Abbiate, proprio di fronte all’ospedale.

 Carni Botalla sabato mattina ha inaugurato  un nuovo punto vendita a Vercelli, in corso Abbiate, proprio di fronte all’ospedale. «Sono 18 anni – commenta Fabio Botalla – che facciamo questo lavoro ed è da più di due anni (tre il 9 ottobre) che abbiamo aperto il nostro primo spaccio aziendale».

Le origini dell’azienda si possono far risalire alla fine del 1800 a Donato ad  opera di Giovanni Botalla Battistina il quale iniziò l’attività di commerciante di bestiame. Ebbe inizio dunque con Giovanni e continuò poi con il figlio Bartolomeo che assunse la dirigenza. Nino, il figlio di Bartolomeo, prese in mano l’attività in seguito alla prematura scomparsa del padre a soli 45 anni, riuscendo a farsi strada e far crescere l’azienda sino al momento in cui, Roberto e Mauro (figli di Nino), sentendo il richiamo per questa professione, iniziano la costruzione nel 1982 (sempre coadiuvati dal loro papà) dell’attuale stabilimento sito a Mongrando, Una struttura che si estende su 23mila mq di cui 2mila coperti ed attrezzati con moderne tecnologie produttive. In seguito entrarono Nicolò e Fabio, a loro volta figli di Mauro e Roberto.

«Rispetto al 1983 – continua – lo stabile è stato triplicato nelle sue dimensioni con lavori che sono stati effettuati ogni 2-3 anni circa. Abbiamo preso la decisione di aprire a Vercelli perché è una città dove non esiste alcuno spaccio aziendale di questo tipo e darà lavoro da 3 a 5 persone. La crisi l’abbiamo sentita come tutti ed è per questo che al suo apice, nel 2013, abbiamo deciso di puntare sulla qualità aprendo il primo spaccio. Per il futuro miriamo ad aprire un punto vendita in ogni grande città ogni 12-15 mesi»

Articolo precedente
Articolo precedente