La Provincia di Biella > Attualità > Cantiere in piazza Duomo, iniziano i contestati lavori
Attualità Biella -

Cantiere in piazza Duomo, iniziano i contestati lavori

Dopo i lavori a velocità record della strada provinciale 100 che collega Pavignano e Andorno, quelli per la realizzazione dell’autosilos nell’ex stabile del lanificio Boglietti, che dovrebbero terminare a dicembre, e l'intervento sulla nuova biblioteca, ora si passa a piazza Duomo e piazza Curiel.

Dopo i lavori a velocità record della strada provinciale 100 che collega Pavignano e Andorno, quelli per la realizzazione dell’autosilos nell’ex stabile del lanificio Boglietti, che dovrebbero terminare a dicembre, e l’intervento sulla nuova biblioteca, ora si passa a piazza Duomo e piazza Curiel.

Dopo i lavori a velocità record della strada provinciale 100 che collega Pavignano e Andorno, quelli per la realizzazione dell’autosilos nell’ex stabile del lanificio Boglietti, che dovrebbero terminare a dicembre, e l’intervento sulla nuova biblioteca, ora si passa a piazza Duomo e piazza Curiel.

Il lato nord di piazza Duomo nei giorni scorsi è stato chiuso e delimitato dal nastro bianco e rosso, anche i divieti di sosta per permettere ai mezzi di poter entrare in piazza e svolgere il proprio lavoro sono già stati installati (con grande disappunto di alcuno commercianti della zona). La riqualificazione terminerà, presumibilmente, nel mese di novembre. Tutti i ciottoli che costituiscono la pavimentazione saranno rimossi e andrà risistemato lo strato di terra al di sotto. Successivamente verrà posata la nuova pavimentazione, ideata dall’architetto Paolo Sorrenti per “dare un senso compiuto” alla nuova “faccia” della piazza della cattedrale. L’intervento, progettato dalla precedente giunta di Dino Gentile, verrà concretizzato dall’esecutivo di Marco Cavicchioli.

Articolo precedente
Articolo precedente