La Provincia di Biella > Attualità > Cannella è tornato a casa, grazie a tutti!
Attualità Biella -

Cannella è tornato a casa, grazie a tutti!

La storia a lieto fine di un cucciolo ritrovato grazie all'aiuto di centinaia di persone

Quella di questa notte è un’avventura che mi auguro di non ripetere più, anche se, grazie all’aiuto prezioso di moltissime persone, il suo epilogo è stato positivo. Ed è per questo che ho deciso di scrivere per ringraziare tutti quelli che hanno voluto aiutarci. Cannella, un bellissimo cucciolo di 7 mesi, fa parte della mia vita, un amore a prima vista che sono sicura crescerà ancora. Ieri sera dopo la passeggiata serale, però, è successo quello che non dovrebbe mai succedere. Cannella, seguendo chissà quale odore, proprio sul portone di casa riesce a scappare, il guinzaglio mi scivola dalle mani e lui corre come una saetta.

Non riesco raggiungerlo e comincio a girare come una matta per tutto il mio quartiere e lì incontro delle persone che mi danno, ancora una volta, la conferma di quanto la gente sa essere gentile e altruista anche con dei perfetti sconosciuti. Chiedo, ovviamente, se hanno visto il mio cane, mostro loro la foto, mi dicono di no, ma si informano con attenzione, sono preoccupati. Ricomincio a cercare e nel mio girare rincrocio alcune di quelle persone con cui avevo già parlato e scopro che avevano fatto un giro anche loro nei parchi lì vicino, solo per vedere se per caso riuscivano a trovarlo. Mi sento meno sola, adesso so che lo troverò. Dopo ore a cercarlo, dopo aver telefonato ai Carabinieri che, gentilissimi, si procurano di avvertire il canile, decido di andare a casa è, ormai, l’una di notte.

Continua anche lì la mia ricerca, i social saranno pure un mondo virtuale, ma in queste situazioni possono diventare più che reali. Faccio un post su Facebook, la pagina della Nuova Provincia lo riprende, alle otto del mattino ci sono già 590 condivisioni che aumentano a vista d’occhio. Alle dieci arriva una telefonata, anzi la telefonata, Cannella sta bene, una signora meravigliosa lo ha trovato e se ne è presa cura. Adesso lui è tranquillo, è a casa, al calduccio, felice e pronto a ringrazire, come me, ovviamente, tutte le persone reali o virtuali che ci hanno aiutato. Grazie di cuore.

Lettera firmata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente