La Provincia di Biella > Attualità > Belletti Bona, appalti sbagliati e pasti costosissimi
Attualità Biella -

Belletti Bona, appalti sbagliati e pasti costosissimi

"Se il Belletti Bona è al collasso la colpa è dei politici che ne hanno affidato la gestione a persone incompetenti". Lo dice Francesco Montoro, presidente del Gruppo Eurotrend che gestisce, in tutta Italia, circa un’ottantina di case di riposo attraverso più di duemiladuecento soci – lavoratori per un fatturato annuo complessivo che si aggira attorno ai 45 milioni di euro.

“Se il Belletti Bona è al collasso la colpa è dei politici che ne hanno affidato la gestione a persone incompetenti”. Lo dice Francesco Montoro, presidente del Gruppo Eurotrend che gestisce, in tutta Italia, circa un’ottantina di case di riposo attraverso più di duemiladuecento soci – lavoratori per un fatturato annuo complessivo che si aggira attorno ai 45 milioni di euro.

“Se il Belletti Bona è al collasso la colpa è dei politici che ne hanno affidato la gestione a persone incompetenti”. Lo dice Francesco Montoro, presidente del Gruppo Eurotrend che gestisce, in tutta Italia, circa un’ottantina di case di riposo attraverso più di duemiladuecento soci – lavoratori per un fatturato annuo complessivo che si aggira attorno ai 45 milioni di euro.

Appalti sbagliati, costo dei pasti alle stelle, premi economici a funzionari e consulenti. Questi secondo Montoro alcuni degli errori commessi dagli amministratori della casa di riposo.

L’intervista a Francesco Montoro è pubblicata sulla Nuova Provincia di Biella in edicola oggi a solo 1,20 euro.

Articolo precedente
Articolo precedente