La Provincia di Biella > Attualità > Befana dei Sardi porta doni per tutti e borse di studio per i più bravi
Attualità Biella -

Befana dei Sardi porta doni per tutti e borse di studio per i più bravi

Ecco gli studenti più bravi

Befana dei Sardi porta doni per tutti e borse di studio per i più bravi
Puntualissima, la befana di Su Nuraghe è arrivata con il suo sacco ricolmo di doni: giochi, caramelle, l’immancabile calza e le attese borse di studio per scolari e studenti meritevoli. Eccezionalmente, la commissione formata dalla prof.ssa Anna Taberlet Puddu, dalla maestra Elena Garella e presieduta dal prof. Roberto Perinu, ha assegnato nove premi in denaro, una in più rispetto alle tradizionali otto borse che da oltre quarant’anni il Circolo Su Nuraghe eroga in favore dei figli dei soci che si distinguono a scuola nell’applicazione e nello studio.

Fin dalla sua fondazione, l’Associazione dei Sardi di Biella, guarda con sguardo attento le nuove generazioni, compiacendosi nel vedere come tra i genitori di oggi siano presenti bambini di ieri oramai divenuti adulti, genitori a loro volta, che percorrono gli stessi passi accompagnando i figli alla prima festa del nuovo anno sociale di Su Nuraghe. Sardi di seconda, di terza e quarta generazione, allevati nei luoghi di emigrazione con la testa e con il cuore, trovano nel Circolo la loro casa, porto sicuro di qua dal mare, lontano dalla terra di origine.

Pertanto, premi in denaro sono stati assegnati ad Alessandro, Alice, Enrico, Giada, Ginevra, Greta, Luca, Matilde e Silvia. A tutti i bambini presenti sono stati consegnati giochi, calze ricolme di dolci offerti dalla befana 2019, impersonata da Caterina.

Prossimo appuntamento con i piccoli protagonisti, domenica 10 febbraio, dalle ore 15:30, per il Carnevale dei bambini animato da giochi, distribuzione di “cattas e zippulas”, gustosissime frittelle sarde e premio delle migliori maschere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente