La Provincia di Biella > Attualità > “Sono anziana, ho freddo, lasciatemi accendere i termosifoni”
Attualità Biella -

“Sono anziana, ho freddo, lasciatemi accendere i termosifoni”

L'appello di una lettrice

Riceviamo e pubblichiamo;

“Sono una donna anziana, abito a Biella in un condominio servito dal teleriscaldamento. Ho freddo e temo di ammalarmi. Ho chiamato il Comune e mi hanno trattata malissimo. Mi hanno detto che i termosifoni devono restare spenti, che siamo a maggio e che fra qualche giorno ci saranno 30 gradi. Quindi, di resistere.

“Ma vi sembra giusto? Non posso neanche più disporre a piacimento della temperatura di casa mia. Ostaggio di burocrati e di un sistema centralizzato che io pago, ma che altri decidono se e quando lo posso usare. Da giorni scaldo cucina e camera con due stufe elettriche. Spenderò un capitale di energia elettrica. E, comunque, sono lo stesso al freddo e all’umido. Se finirò in ospedale so chi ringraziare”.

Lettera firmata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente