La Provincia di Biella > Attualità > Addio al semaforo di Città Studi, l’ultimo di via Ivrea
Attualità Biella -

Addio al semaforo di Città Studi, l’ultimo di via Ivrea

E' stato approvato oggi dalla giunta il progetti esecutivi, ultimo passo amministrativo prima della gara di appalto, relativo alla rotonda di Città Studi, che cancellerebbe l'ultimo semaforo di via Ivrea, con annessa realizzazione di una pista ciclabile.

E’ stato approvato oggi dalla giunta il progetti esecutivi, ultimo passo amministrativo prima della gara di appalto, relativo alla rotonda di Città Studi, che cancellerebbe l’ultimo semaforo di via Ivrea, con annessa realizzazione di una pista ciclabile.

E’ stato approvato oggi dalla giunta il progetti esecutivi, ultimo passo amministrativo prima della gara di appalto, relativo alla rotonda di Città Studi, che cancellerebbe l’ultimo semaforo di via Ivrea, con annessa realizzazione di una pista ciclabile.

L’opera è co-finanziata: nella primavera del 2014 il Comune aveva preso parte a un bando per la sicurezza stradale della Regione, ottenendo un contributo per il progetto di 98mila euro. Il rondò sostituirà il semaforo tra via Ivrea e corso Giuseppe Pella, l’ultimo rimasto nella strada che porta al confine ovest della città.

La pista ciclabile sarà invece ai due lati della strada e collegherà Città Studi con piazza Cossato. Il costo preventivato dell’opera, in questo caso, è di 218mila euro.

Articolo precedente
Articolo precedente