La Provincia di Biella > Attualità > A Biella per vendere una casa ci vogliono 190 giorni
Attualità, Economia Biella -

A Biella per vendere una casa ci vogliono 190 giorni

Secondo gli ultimi dati elaborati dall’ufficio studi della società Tecnocasa relativi allo scorso mese di gennaio, per vendere una casa a Biella il tempo medio di attesa è di 190 giorni, o se volete sei mesi e dieci giorni. Un dato  che è in linea con quello registrato negli altri capoluoghi italiani di provincia: la media infatti è 180 giorni esatti. Ovviamente si parla di “tempo medio”.

Secondo gli ultimi dati elaborati dall’ufficio studi della società Tecnocasa relativi allo scorso mese di gennaio, per vendere una casa a Biella il tempo medio di attesa è di 190 giorni, o se volete sei mesi e dieci giorni. Un dato  che è in linea con quello registrato negli altri capoluoghi italiani di provincia: la media infatti è 180 giorni esatti. Ovviamente si parla di “tempo medio”.

Secondo gli ultimi dati elaborati dall’ufficio studi della società Tecnocasa relativi allo scorso mese di gennaio, per vendere una casa a Biella il tempo medio di attesa è di 190 giorni, o se volete sei mesi e dieci giorni. Un dato  che è in linea con quello registrato negli altri capoluoghi italiani di provincia: la media infatti è 180 giorni esatti. Ovviamente si parla di “tempo medio”.

Per quanto riguarda invece i record registrati, sia positivi che negativi, la città dove la vendita è più facile risulta essere Rieti, nel Lazio, con appena 98 giorni di attesa mentre le difficoltà maggiori si incontrano a Lucca (Toscana) e nella siciliana Ragusa. ambedue con 240 giorni.  Il confronto tra Biella e gli altri capoluoghi piemontesi è invece il seguente: Alessandria 195 giorni, Asti 219, Novara 215, e Vercelli 136 mentre i dati relativi a Cuneo e Verbano-Cusio-Ossola non stati resi noti.

Un discorso a parte merita il capoluogo regionale, inserito nella graduatoria delle grandi città. Gli ultimi dati mostrano che le tempistiche di vendita sono di 167 giorni contro 173 giorni registrati un anno fa ma Torino si trova nelle ultime posizioni con 177 giorni, un po’ meglio di Bari (189) e  Genova (182).
 A dimostrazione di qualche piccolo segnale di ripresa del mercato immobiliare nazionale. sia nelle grandi città e nei loro hinterland, sia nei capoluoghi, rispetto allo scorso anno il tempo di attesa per la concretizzazione delle vendite è scesa di qualche giorno.

Articolo precedente
Articolo precedente