La Provincia di Biella > Attualità > A Biella le multe sono… salate
Attualità Biella -

A Biella le multe sono… salate

Biella si guadagna il terzo posto in Piemonte per le multe più care. Anche se nel 2014 le contravvenzioni sono state circa 10mila in meno rispetto all'anno precedente, gli importi rimangono, in media pro capite, abbastanza alti, circa 41 euro. Davanti solo Torino e Asti.

Biella si guadagna il terzo posto in Piemonte per le multe più care. Anche se nel 2014 le contravvenzioni sono state circa 10mila in meno rispetto all’anno precedente, gli importi rimangono, in media pro capite, abbastanza alti, circa 41 euro. Davanti solo Torino e Asti.

Biella si guadagna il terzo posto in Piemonte per le multe più care. Anche se nel 2014 le contravvenzioni sono state circa 10mila in meno rispetto all’anno precedente, gli importi rimangono, in media pro capite, abbastanza alti, circa 41 euro. Davanti solo Torino e Asti.

Questi dati sono il risultato dell’indagine del “Sole 24 Ore” che registra una media biellese molto più alta rispetto alle città vicine, come Vercelli, dove sono 27 gli euro pagati a testa, o Alessandria, meno di 15 euro, o come Novara, 25 euro.

La città di Biella ha incassato circa 1.307.000 euro nel 2014, che oltre al terzo posto piemontese valgono alla nostra città il 44° posto nella classifica nazionale. In testa Milano con 176 euro a cranio e in coda Taranto con solamente 15 centesimi.

Nel biellese risultano, comunque, meno multe rispetto al 2013. Un segno che indica una maggior attenzione da parte dei cittadini del nostro territorio, soprattutto nell’ingresso e nella circolazione nelle zone Ztl.

Articolo precedente
Articolo precedente